BRC Racing Team al rientro dalla WTCR Race of Portugal si riconferma al comando di entrambe le classifiche

BRC Racing Team al rientro dalla WTCR Race of Portugal si riconferma al comando di entrambe le classifiche


BRC Racing Team ha conquistato un altro podio alla Race of Portugal, quinto round della stagione 2022 del WTCR – FIA World Touring Car Cup, grazie al terzo posto di Mikel Azcona in una movimenta gara 2.

BRC Hyundai N Squadra Corse lascia il Circuito International di Vila Real mantenendo il comando nella lotta per i titoli di pilota e team; Mikel Azcona ha un vantaggio di 16 punti nella classifica piloti, mentre il team è avanti di 7 punti rispetto al competitor in seconda posizione.

Azcona si è assicurato la partenza dalla seconda fila grazie alla griglia invertita della gara 2 e dopo un buon avvio è riuscito a mantenere il suo piazzamento. Nel tentativo di sfruttare il Joker lap ha perso un paio di posizioni, recuperate poi dopo solo due giri. Ha lottato duramente per rimanere davanti e dopo il secondo intervento della safety car è riuscito ad ottenere il suo quinto podio della stagione. Il compagno di squadra Norbert Michelisz ha iniziato la gara in sesta posizione per passare poi in quinta, piazzamento che ha mantenuto per tutta la gara fino al traguardo.

Durante le qualifiche di sabato Michelisz si è battuto per ottenere un buon piazzamento e con la sua performance ha guadagnato due importanti punti addizionali. In gara 1 è partito quinto, ma ha recuperato una posizione dopo un Joker lap non andato a buon fine dell’avversario davanti. L’ungherese ha tagliato il traguardo in quarta posizione, il suo miglior risultato dall’inizio della stagione. Attualmente si riconferma undicesimo nella lotta per il titolo piloti.

Azcona ha prontamente recuperato due posizioni da ottavo a sesto nel terzo giro sfruttando il tempismo sbagliato di un avversario nel joker lap; posizione che non ha mantenuto a causa di una simile sorte. Durante il quinto giro, per poco non ha rischiato una collisione contro il muro per via di un contatto che gli è costato un’altra posizione. Ha subito un altro colpo pochi giri più tardi e dopo essere sceso in undicesima posizione è riuscito a finire la gara ottavo.

Il Team Principal della BRC Hyundai N Squadra Corse Gabriele Rizzo dichiara: “E’ un ottimo risultato finire la Race of Portugal con un podio, ma certamente non si è trattato di un weekend semplice per noi. La natura del circuito cittadino impone tempistiche ristrette per le riparazioni o il cambio di set-up delle auto. Vorrei ringraziare molto i meccanici per il tempestivo e duro lavoro svolto durante le giornate in Portogallo; sono stati fantastici questo weekend. Mikel e Norbert hanno condotto delle buone gare, dando il loro massimo. Detto questo, siamo anche molto preoccupati perché in circuiti come questo, con molte ripartenze da curve a bassa velocità, ci sono avversari che hanno prestazioni straordinarie nonostante il peso totale delle loro vetture è decisamente superiore al nostro. Siamo sicuri che la FIA e WSC analizzeranno tutti i dati in loro possesso per valutare un cambio del Balance of Performance prima della Race of Italy. Da parte nostra continueremo a lavorare per migliorare le nostre prestazioni.”

Mikel Azcona afferma: “E’ stato un altro weekend positivo per noi e facciamo ritorno da Vila Real sempre al comando delle classifiche. Fin dalla partenza eravamo consapevoli del fatto che non sarebbe stato semplice a causa delle difficoltà di gara tipiche del circuito cittadino. Sono stato protagonista di alcune battaglie interessanti e il mio team ha saputo consigliarmi una strategia vincente per il fronteggiare il Joker Lap. La Hyundai Elantra N TCR è stata incredibile. L’adrenalina è alta in circuiti come questi in cui occorre spingersi al limite vicino ai muri. Ora bisogno continuare a dare il meglio. Voglio ringraziare fortemente il mio team e Hyundai Motorsport Customer Racing per aver messo a mia disposizione un’auto perfetta.”

Norbert Michelisz sostiene: “La Race of Portugal è stata probabilmente la gara migliore della stagione in corso per me. Sono consapevole di dove posso ottenere buoni risultati e la cosa fondamentale ora è approfittare di questo momento positivo e proseguire con queste performance anche nella seconda parte della stagione. In gara 1 ho avuto un buon passo, ma non sufficiente per sorpassare più avversari. Quindi sono soddisfatto di aver guadagnato un quarto posto. All’inizio della gara 2 ho preferito restare all’esterno alla prima curva e tale scelta mi ha permesso di mantenere la mia posizione. In seguito, la strategia del joker lap prevedeva di massimizzare le possibilità per me e Mikel ed è quello che ci ha permesso di ottenere punteggi importanti.”

La prossima gara della stagione 2022 del WTCR, la Race of Italy, avrà luogo il 23-24 luglio.

 

Classifica Team FIA World Touring Car Cup 2022 Dopo il Round 5

1.     BRC Hyundai N Squadra Corse 218

2.     Cyan Performance Lynk & Co 211

3.     Cyan Racing Lynk & Co 211

 

Classifica Piloti FIA World Touring Car Cup 2022 Dopo il Round 5

1.     Mikel Azcona 153

2.     Santiago Urrutia 137

3.     Yann Ehrlacher 133

11. Norbert Michelisz 65