Rally BRC

 

 

» News


 

A Magione buone conferme per BRC

03/07/2016

A Magione buone conferme per BRC


Viberti, Biraghi e Ghione protagonisti nel C.I.T.

 

E’ andato in scena a Magione (PG), sui 2.507 metri dell’autodromo dell’Umbria, il terzo appuntamento del Campionato Italiano Turismo.

Per BRC il weekend si è rivelato molto impegnativo, non solo per le condizioni climatiche, ma anche per l’enorme lavoro svolto da team e piloti, alla ricerca del miglior assetto possibile delle vetture.

Nelle prove del sabato Viberti, pilota di punta di BRC, ha faticato non poco a trovare il giusto feeling e si è dovuto accontentare di due terzi posti. Biraghi, al debutto in categoria dopo l’esperienza nella Seat Leon Cup, non ha avuto timori reverenziali e si è ben distinto con un settimo ed un quarto tempo di qualifica. Jimmy Ghione, per la prima volta al volante della Seat, ha dimostrato tutte le sue qualità da pilota, abbassando costantemente i propri tempi, riuscendo a conquistare un sesto ed quinto posto.

Le doppie gare della domenica hanno poi regalato forti emozioni.

In gara 1 si è ben distinto Alberto Biraghi che, scattato dalla quarta fila, è stato autore di un’ottima partenza. Il portacolori Valgrana, riesce a portarsi in quinta posizione e a respingere più volte gli attacchi dei rivali. Biraghi dopo una gara esemplare chiude al quarto posto assoluto.

Prova sfortunata invece per Alberto Viberti. Il giovane driver piemontese, nonostante un ottimo avvio che gli vale la seconda posizione e dopo un lungo inseguimento al leader di gara, commette un errore nel finale e chiude al quinto posto.

Nella gara del mattino la sfortuna si accanisce anche contro Jimmy Ghione che, dopo un errore in avvio, si ritrova ottavo. L’inviato di Striscia non riesce a recuperare sui rivali e conduce una gara in ottica set-up per la sfida del pomeriggio.

Nel secondo appuntamento Viberti si riscatta prontamente. Alberto parte bene e si porta subito dietro al leader di gara. Anche Jimmy non è da meno e dopo il semaforo verde è quarto.

Viberti e Ghione mantengono le proprie posizioni per tutta la gara, facendo registrare tempi di tutto rispetto.

Nonostante l’ingresso della safety car che nei giri finali che ricompatta le vetture, Viberti e Ghione riescono a mantenere il secondo ed il quarto posto di partenza e ad incamerare punti preziosi in classifica.

E’ invece sfortunato Biraghi che dopo una partenza non brillante si ritrova in nona posizione. Il gentlemen driver è comunque bravo a recuperare e a dare dimostrazione delle sue capacità di guida, conquistando un prestigioso settimo posto finale.

Commenta Alberto Viberti: “E’ stato un weekend in salita. Pensavamo di essere più veloci ed abbiamo dovuto lavorare molto per trovare il giusto set-up ma alla fine il lavoro paga e grazie ad un lavoro congiunto siamo riusciti a conquistare un bel secondo posto”.

Aggiunge Jimmy Ghione: “Dedico questo mio quarto posto a… me stesso. Non era semplice fare un buon risultato al debutto, contro piloti di esperienza come quelli presenti nel Campionato. Grazie anche al lavoro del team ho migliorato costantemente i miei tempi e sono più che felice per il risultato conseguito”.

Commenta Alberto Biraghi: ”Sono contento per questo mio debutto nel CIT. Se avessi avuto un pizzico di fortuna in qualifica forse avrei potuto ottenere risultati migliori, ma sono comunque soddisfatto delle gare che ho condotto”.

Prossimo appuntamento per il Campionato Italiano Turismo il 16 e 17 Luglio all’Autodromo Internazionale del Mugello.

GARA 1

1) Colciago R. (Honda Civic TCR - AGS) , 21 giri in 27'08.313 a 116,396 km/h; 2) Gagliano M (Seat Leon Cupra dsg TCR - Esse Motorsport) a 18.243; 3) Dall'Antonia R. (Seat Leon Cupra dsg TCR - BF Motorsport) a 19.048; 4) Biraghi A. (Seat Leon Cupra dsg TCR - BRC Racing Team) a 26.326; 5) Viberti A. (Seat Leon Cupra SEQ TCR - BRC Racing Team) a 29.268; 6) Bettera E. (Seat Leon Cupra SEQ TCR - Pit Lane) a 31.461; 7) Cappellari D. (Seat Leon Cupra dsg TCR - CRC Bassano Corse) a 34.079; 8) Ghione G. (Seat Leon Cupra dsg TCR - BRC Racing Team) a 39.971; 9) Diana M. (Seat Leon Cupra dsg TCR - BF Motorsport) a 49.983; 10) Bassi A. (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 - Scud.Girasole) a 1 giro.

GARA 2

1) Colciago R. (Honda Civic TCR - AGS) , 20 giri in 26'48.055 a 122,113 km/h; 2) Viberti A. (Seat Leon Cupra SEQ TCR - BRC Racing Team) a 3.733; 3) Bettera E. (Seat Leon Cupra SEQ TCR - Pit Lane) a 6.965; 4) Ghione G. (Seat Leon Cupra dsg TCR - BRC Racing Team) a 10.619; 5) Gagliano M (Seat Leon Cupra dsg TCR - Esse Motorsport) a 12.508; 6) Piccin S. (Seat Leon Cupra dsg TCR - BF Motorsport) a 13.632; 7) Biraghi A. (Seat Leon Cupra dsg TCR - BRC Racing Team) a 14.530; 8) Cappellari D. (Seat Leon Cupra dsg TCR - CRC Bassano Corse) a 17.070; 9) Fabiani F. (Seat Leon Cupra dsg TCR - BF Motorsport) a 33.374; 10) Bassi A. (Seat Leon Cupra ST TCS2.0 - Scud.Girasole) a 1'22.546.

CAMPIONATO ITALIANO TURISMO TCR. CLASSIFICA ASSOLUTA

1) Colciago R. (Honda Civic TCR AGS), 125; 2) Viberti A. (Seat Leon Cupra SEQ TCR BRC Racing Team), 73; 3) Dall'Antonia R. (Seat Leon Cupra dsg TCR BF Motorsport), 56; 3) Piccin S. (Seat Leon Cupra dsg TCR BF Motorsport), 56; 5) Montalbano V. (Seat Leon Cupra dsg TCR BF Motorsport), 36; 6) Costamagna M. (Seat Leon Cupra SEQ TCR BRC Racing Team), 27; 6) Cappellari D. (Seat Leon Cupra dsg TCR CRC Bassano Corse), 27;

 

gallery

 

BRC Racing Team - Tel. +39 0172 48681 - info@brcracingteam.com

Facebook Twitter Youtube Instagram

 

BRC Racing Team BRC Electronic Division BRC BRC BRC Gas Service CuboGas BRC Fuel Maker

 

Grafica: Ironika - Sviluppo: etinet.it - Note Legali - Privacy - Disclaimer - Info - © BRC Gas Equipment Westport Fuel Systems Company ® Diritti riservati P.iva: 00525960043